main

Erbe AromaticheFatto in casaMeleNutrizioneVitalità

Come fare un Succo Detox Rosso ideale per la primavera (ricetta pratica)

21 marzo 2017 — by Marina Ribas Torres0

Se in questo periodo di inizio primavera ti senti stanco, hai difficoltà di concentrazionesonnolenza; potrebbe non essere colpa del cambio di stagione

Il senso di malessere generale che senti in questo periodo dell’anno, molto probabilmente è legato ad un disturbo del ciclo della melatonina.

Niente di grave, si intende!

A questo proposito, voglio darti alcune dritte per superare alla grande questa fase di “risveglio” primaverile…

Le ultime ricerche scientifiche attribuiscono questi “fastidi stagionali” ai livelli anomali di melatonina (troppo alti o troppo bassi), che possono far comparire sintomi collegati a disturbi dell’umore.
Questi disturbi temporanei rendono un periodo molto atteso, come l’inizio della primavera, uno dei più difficili dell’anno per quanto riguarda il benessere psicofisico.

Come possiamo aiutare il nostro organismo a superare più rapidamente questo periodo di cambio stagione?

Come sempre la natura ci viene in aiuto permettendoci di combinare assieme alimenti e elementi nutritivi che permettono di equilibrare il ciclo della melatonina.

Ho ideato a questo proposito un succo Detox rosso che ti aiuterà a iniziare le giornate di primavera con più sprint.

Ti consiglio di abbinare a questo succo, della buona cioccolata bio!

Andiamo a vedere come si prepara questo succo Detox rosso:

Ingredienti:

succo_detox_fragole
Succo detox rosso con fragole, arancia, limone e mela

Procedimento:

  1. Sbuccia le arance, il limone e suddividili in spicchi.
  2. Taglia la mela in quattro pezzi, eliminando i semi.
  3. Togli il picciolo verde delle fragole.
  4. Alterna nell’estrattore di succo i vari ingredienti, avendo cura di inserire i pezzi di mela per ultimi.
  5. Nel bicchiere metti un rametto di menta per guarnire.*

    Per rendere il tuo succo più completo, puoi aggiungere dei semi di chia e/o delle bacche di goji direttamente nel bicchiere. Sorseggia il succo alla mattina prima di colazione

Andiamo ad equilibrare il ciclo della melatonina grazie alla vitamina C contenuta nell’arancia e nel limone che stimolano, in sinergia con la Vitamina E contenuta nella mela verde, il sistema nervoso ed è quindi utile in caso di depressione.
Le fragole sono un frutto solare, hanno proprietà diuretiche, depurative e toniche.
Sono inoltre un frutto anti-stanchezza, grazie all’alta concentrazione di potassio. Infine grazie al contenuto di acido folico sono utili per il mantenimento della memoria.

siQuri

 Succo rivitalizzante con curcuma e zenzerosucco-rivital-cover

Come fare un sorbetto all’arancia con l’estrattoresiquri-cover-sorbetto

Erbe AromaticheFatto in casaMeleNutrizioneVitalità

L’aiuto naturale: succo contro allergie primaverili

3 marzo 2016 — by Laboratori siQuri.it0

Oggi ti diamo un aiuto naturale a base di succo contro le allergie primaverili

In pochi sono a conoscenza che per contrastare e prevenire i fastidiosi sintomi delle allergie, con particolare riferimento alle allergie stagionali, è possibile ricorrere ad alcuni aiuti naturali adatti a contenere il rilascio di istamina da parte del nostro organismo.

L’istamina è una proteina che viene prodotta nel momento in cui il corpo si trova a contatto con un allergene, provocando reazioni come naso che cola, occhi arrossati e eritemi.

La natura accorre in nostro aiuto con alcuni alimenti, componenti nutritivi ed erbe adatti a trovare sollievo in caso di allergie, ritenuti come dei veri e propri antistaminici naturali.

Abbiamo realizzato una ricetta per un succo vivo, usando l’estrattore di succo Essenzia Green, contro l’allergia primaverile che raccoglie tutti questi elementi.

Ecco gli ingredienti per persona:

Procedimento

  1. Sbuccia l’arancia e suddividila in spicchi.
  2. Taglia la mela in 4 spicchi senza togliere la buccia.
  3. Inserisci nell’estrattore di succo Essenzia Green gli spicchi di arancia; a metà estrazione inserisci lo zenzero, il ribes e il basilico, completa il processo con gli spicchi di mela.
  4. Versa nell’estrattore di succo, mentre è in funzione, un po’ d’acqua per recuperare il succo rimasto all’interno.
  5. Nel succo ottenuto sciogli il tè verde e in fine aggiungi il cucchiaio di olio di canapa e lino.
siquri_contro_allergie
Un primo aiuto contro le allergie primaverili viene proprio dalla Natura. Clicca nell’infografica siQuri e scopri come fare un succo contro allergie primaverili
Tutti gli ingredienti utilizzati in questo succo contro allergie primaverilI, grazie ai micronutrienti contenuti, possono essere considerati dei veri e propri antistaminici naturali che aiutano a prevenire il rilascio di istamina e di altri composti responsabili del manifestarsi delle reazioni allergiche.

La sinergia dei vari micronutrienti, in particolare della vitamina C contenuta nell’arancia e nel Ribes, e dei flavonoidi, (in particolare la quercitina) contenuti nella mela, aumentano l’efficacia grazie alla preziosa presenza dello zenzero e del basilico.

Gli acidi grassi essenziali omega3 contenuti nell’olio di lino, hanno capacità di ridurre le reazioni allergiche attraverso le loro proprietà antinfiammatorie.

Infine il tè verde è depurativo e apporta preziosi antiossidanti che aiutano a contrastare i radicali liberi presenti nel nostro organismo.

La video ricetta del perfetto succo detox

Dopo l’inverno freddo. ossigena le cellule e riempi di sole il corpo, con un succo verde ricco di clorofilla...ecco qui la video-ricetta per un succo detox.

«   Cin Cin, O MEGLIO: Green Green!   »

 Visita la pagina Facebook e unisciti alla community creativa siQuri.

siQuri

Succo di melagrana: super farmaco naturalemelagrana , il succo e le sue proprietà

Succo per la nausea in gravidanza succo-gravidanza2

DetoxErbe AromaticheFatto in casaMele

Rosmarino: proprietà e benefici

30 dicembre 2015 — by Laboratori siQuri.it0

Il Rosmarino è una pianta di straordinaria efficacia terapeutica

Per alcuni l’etimologia del nome rosmarino deriverebbe dal latino rosa e maris  cioè “rosa del mare” secondo altri rhus e maris che significa “arbusto di mare“.

Il rosmarino è una pianta ricchissima di oli essenziali (pinene, conforene, limonene) flavonoidi, acidi fenolici, tannini, resine, canfora e contiene anche l’acido rosmarinico dalla proprietà antiossidante.

siQuri_RosmarinoIn fitoterapia può essere usato come infuso o decotto ed è utilizzato come depurativo del fegato e come tonico e digestivo. Per questa ragione viene inserito nella composizione di tisane disintossicanti insieme al tarassaco e alla bardana. Grazie ai suoi potenti antiossidanti il rosmarino svolge un ruolo protettivo nei riguardi del fegato, organo che risente più di tutti gli effetti dello stress.

La sua essenza svolge un’azione energizzante sull’organismo e sulla psiche, utilissima in caso di esaurimento psicofisico, stanchezza e depressione. L’infuso, unito all’acqua del bagno ha un eccellente effetto stimolante e secondo alcuni avrebbe anche un potere afrodisiaco se mescolato alla menta ed alla salvia (se non l’hai ancora fatto consigliamo la lettura dell’articolo come realizzare un favoloso estratto a base di salvia. Trovi il link a fine pagina).


siQuri_Rosmarino_RomaGià nell’epoca romana il rosmarino veniva utilizzato per uso curativo al fine di lenire il mal di denti o slogature e torcicollo; oggi lo si usa per curare la colite o la nausea, come rimedio ai dolori reumatici, le fitte cardiache o i problemi di digestione.

 

Questa pianta aromatica è un’erba insostituibile in cucina, soprattutto nella dieta mediterranea, accompagna in maniera sublime carni, pesci ed è ottimo nella preparazione di salse. Ottimo persino su pane e focacce. 
I rametti di rosmarino, inoltre, vengono utilizzati insieme all’aglio, per aromatizzare olio di oliva ed aceto con risultati eccellenti; il suo uso rende i cibi non solo più gustosi, ma anche più digeribili.


 

Un succo al profumo di rosmarino, con l’estrattore si può !

ecco qui la ricetta ed il procedimento per ottenere un succo verde energizzante
Succo di mela verde, rosmarino, lime e bacche di Goji
INGREDIENTI:
RICETTA:

close_up_tappo_giallo_Inseriamo la frutta ed il rosmarino, dentro il nostro estrattore, avendo cura di lavarle ed inserendo solo le foglioline. Lasciando il tappo giallo inserito nel foro di fuoriuscita, il succo resta all’interno dell’estrattore e si arricchisce sempre più dei toni dell’erba aromatica.
Le fibre vanno ripassate all’interno dell’estrattore per creare una bevanda sempre più densa e carica di aromi.

Un consiglio potrebbe essere quello aggiungere durante l’estrazione dell’acqua fredda se si vuole aumentare il tono “fresco/rinfrescante” del rosmarino, mentre un po’ di acqua tiepida/calda se si vuole esaltarne il tono “amaro/digestivo“.

«   CIN CIN, O MEGLIO: GREEN GREEN!   »

 

siQuri Valori Nutrizionali


IMPORTANTE: Eseguite questa ricetta solo con l’Estrattore Essenzia Green.
Con i comuni estrattori rischiate di intasarne le maglie di lavorazione data l’eccessiva fibrosità che compone la gran parte delle erbe aromatiche. Rischiereste di lavorarle inutilmente bruciandone tutte le proprietà prima ancora di assaporarle. Piuttosto utilizzatele a pezzettini piccoli e mescolatele direttamente nel succo estratto.


Leggi anche:
Erba aromatica nell’estrattore? Se è Essenzia si!
Latte vegetale contro il mal di testa? Si può!

Erbe AromaticheFatto in casaNutrizione

Voglia di.. sana digestione!

28 dicembre 2015 — by Laboratori siQuri.it0

Natale: pranzone, cenone e.. pancione

Ecco l’estratto che aiuta la tua digestione!

Non possiamo nasconderlo, è impresso nello sguardo di tutti noi, il giorno dopo le feste natalizie. Una sorta di comunicazione non verbale che però urla al mondo: “Ti prego non parlarmi troppo perché anche questo mi fa esplodere! Ho mangiato così tanto in questi giorni che il solo ricordo mi fa aumentare di peso!

siQuri_familyE come non essere d’accordo; il clima sereno, lo stare in famiglia con parenti e amici, il tuffarsi nei ricordi o semplicemente godere di quegli attimi in compagnia loro e della tavola sempre imbandita di cose buone fanno sì che una volta tanto ci sentiamo liberi di esagerare.

 

Però i giorni seguenti dobbiamo fare i conti con quel senso di sazietà, gonfiore perenne e voglia di digestione!

Così ai Laboratori siQuri abbiamo pensato che potremmo condividere con Voi questo estratto di succo vivo che sicuramente darà un aiuto concreto al vostro organismo favorendo la digestione e stimolante per i succhi gastrici.

I protagonisti di questo estratto sono l’ananas, il mango, la mela e la cannella. Questi frutti in particolare sono infatti carichi di enzimi digestivi, simili alla pepsina, che è un enzima adibito alla digestione. La bromelina contenuta nell’ananas aiuta direttamente a digerire le proteine assunte, ed inoltre ha anche effetti antinfiammatori, perché passa nel sangue e svolge la sua attività.
Oltre a favorire la digestione, il mango, ha un alto contenuto di beta-carotene ed è un’ottima fonte di antiossidanti, vitamina C e B (tra cui spicca la vitamina B3 che conferisce forza e resistenza ai nostri capelli). E’ ricco di AHA, ovvero alfa acidi idrossilati in grado di accelerare il processo di ricambio cellulare, e la sua buccia è anche in grado di liberare i pori spesso ostruiti dal grasso in eccesso della pelle, trucco o smog.

E la profumatissima cannella che se non conosci ancora le proprietà di questa favolosa spezia ti invitiamo a leggere l’articolo che abbiamo pubblicato poco tempo fa (trovi il link a fine pagina). Ultimo ma non per questo meno importante, il fatto che questi frutti sono ricchi di vitamine e sono ipocalorici, infatti vengono consigliati in toto a chi deve perdere peso.

Essenzia Green: Estratto per la digestione a base di Ananas, Mango, Mela Verde e Cannella
Essenzia Green: Estratto per la digestione a base di Ananas, Mango, Mela Verde e Cannella
INGREDIENTI
  • Ananas
  • Mango
  • Mela Verde
  • Rosmarino
  • Cannella
RICETTA

close_up_tappo_giallo_Laviamo bene tutta la frutta. Peliamo l’ananas ed il mango, mentre tagliamo la mela verde lasciando la buccia. Inseriamo tutta la frutta all’interno dell’estrattore, intervallando con gli aghi di rosmarino. Ricordiamoci di mantenere il tappo giallo inserito così da consentire agli olii essenziali contenuti nel rosmarino di amalgamarsi bene agli altri ingredienti del succo estratto.

Togliamo il tappo giallo e serviamo il succo estratto a temperatura ambiente. Potete abbellire servendo con un cubetto di ananas spolverato con della cannella o del cacao crudo a piacimento.

«   Cin Cin, O MEGLIO: Green Green!   »

siQuri Valori Nutrizionali


Leggi anche:
Le 5 proprietà della cannella. Te ne innamorerai
Cacao crudo: proprietà benefiche con gusto
Erba aromatica nell’estrattore: se è Essenzia si!

Erbe Aromatiche

Erba Aromatica nell’Estrattore? Se è Essenzia si!

1 ottobre 2015 — by Laboratori siQuri.it0

Osserviamo dal Laboratorio di Cucina siQuri, gli splendidi mutamenti cromatici che la natura ci sta offrendo in questi giorni, confermando quanto sia, ai noi, definitivamente iniziato l’autunno.

Non che l’autunno sia brutto, ma in cuor nostro sappiamo come autunno sia anche sinonimo di ripresa da griglia di partenza, di ritmi lavorativi subito altissimi, di maree di impegni che affollano già da ora le nostre agende.

Così, considerando un’estate ancora nello specchietto retrovisore, abbiamo pensato di farle “ciao” con la mano, preparando un succo vivo a base di Melone, Melograno ed un’erba aromatica.

Essenzia_SalviaAnanas_La scelta è ricaduta sulla Salvia Ananas, un’erba aromatica che conserva al suo interno il profumo del frutto dell’Ananas.
La salvia è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà salutari (in latino “salvus” significa proprio “sano”).

E’ un disinfettante e stimolante dell’organismo ed è indicata in caso di esaurimento fisico o mentale.
Viene utilizzata per equilibrare il sistema nervoso.
Insomma una vera ondata di benefici per il nostro corpo, in particolare per il cervello; un aiuto per la memoria e per la concentrazione.


TIPS

Quando usate in cucina erbe aromatiche, prendete l’abitudine, una volta tolte dalla pianta di casa, di lavarle e massaggiarle bene con le mani (non dovete trattarle come flaconcini di cristallo: le erbe aromatiche vanno prese, stropicciate, strappate, e pizzicate: solo così facendo si riattivano, sprigionano i loro aromi ed i loro profumi saranno ancora più intensi in fase d’estrazione, condimento o di cottura.

Ormai l’avete capito, ma non ci stanchiamo di ribadirlo: non usate mai con la frutta, la verdura o un’erba aromatica, coltelli con lama in ferro o in acciaio. Questi una volta a contatto con i vegetali ne bruciano allo sfregamento le proprietà e favoriscono l’immediata ossidazione dell’alimento. Equipaggiate la vostra cucina con un coltellino dedicato a lame in ceramica (non pensate che non taglino, perché sono affilatissimi!! Forse anche più di un coltello classico).


Estratto di melograno, melone limone e un'erba aromatica: salvia ananas
Succo Vivo di melograno, melone, limone e salvia ananas

Ricetta

  • Melograno
  • Melone
  • Limone (con pezzetti di buccia a piacimento)
  • Salvia Ananas

Essenzia_closeup_tappo_gialloInseriamo nell’estrattore (avendo cura di lasciare il tappo giallo inserito) il melone a pezzetti intervallandolo alle foglie di salvia ananas. Lasciamo lavorare l’estrattore Essenzia, ripassando gli avanzi di estrazione più volte, così da estrarre il massimo dalla frutta e dalla erba aromatica.

Apriamo il tappo giallo e concludiamo il succo inserendo in Essenzia dei grani di un bel melograno maturo con un limone e le scaglie della sua buccia (ovviamente solo se siete sicuri che il limone è di produzione biologica).


Otterremo un ottimo succo, dal splendido colore arancione, fresco e rigenerante per la mente, grazie alle proprietà di quest’erba aromatica: la salvia ananas.
«   Cin Cin, O MEGLIO: Green Green!   »

NOTA BENE:  Gli estrattori classici hanno un filtro costruito con maglie di lavorazione troppo larghe per estrarre con successo anche dalle piccole erbe aromatiche (timo, rosmarino, ecc).
L’estrattore Essenzia, ha una coclea con sistema di estrazione brevettato e filtro integrato che facilitano l’estrazione anche da questa materia prima.
I test che stiamo eseguendo lo hanno confermato: Essenzia riesce ad estrarre persino da una singola erba aromatica, ovviamente adottando i giusti accorgimenti e ripassando più volte i residui fibrosi.

IMPORTANTE: Eseguite questa ricetta solo con L’Estrattore Essenzia.
Con i comuni estrattori rischiate di intasarne le maglie di lavorazione data l’eccessiva fibrosità che compone la gran parte delle erbe aromatiche.
Rischiereste di lavorarle inutilmente bruciandone tutte le proprietà prima ancora di assaporarle.
Piuttosto utilizzatele a pezzettini piccoli e mescolatele direttamente nel succo estratto.


E CON IL MELONE?

Essenzia_ColazioneTRAIL RUNNING

Una ricetta ideale per una colazione (Breakfirst) da campioni a base di melone, more e fiocchi ai cereali misti. Scopri l’intera ricetta e come realizzarla a casa tua scaricando il ricettario WalknessIl tuo benessere in cammino – realizzato da siQuri con la collaborazione di Alessandro Conte, Food Coach.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...