main

Fatto in casa

Ciambellone ai semi di chia con polpa di mele e carote

4 Marzo 2016 — by Mimma Morana1

Mimma morana ci insegna come fare un ciambellone ai semi di chia recuperando le fibre di mele e carote avanzate dopo un succo fatto con l’estrattore


Una delle combinazioni piu’ gettonate per i succhi quotidiani fatti con l’estrattore è il connubio tra carote e mele che produce un estratto dolce, profumato, rimineralizzante ed efficacissimo per il viso, le rughe e la luminosità della pelle in generale.

In famiglia beviamo quotidianamente questa gustosa bevanda e ovviamente produciamo degli avanzi di fibre di mele e carote, ancora ricchi di sostanze preziose e quindi….come possiamo utilizzarli?

Oggi vi propongo un gustosissimo ciambellone dove alla salubrità dei resti dell’estrattore ho aggiunto i semi di chia, un vero scrigno di proprietà benefiche.

La Chia e una pianta  originaria del Messico e apprezzata dalla notte dei tempi. La leggenda narra che gli Atzechi traessero da questi semi la forza per vincere le battagliee infatti, nella loro lingua, “chia” vuol dire “forza”.
Questi semi sono molto ricchi di vitamine A, B e C, inclusa la vitamina B6 , utilissime al sistema per aumentare  la capacità di concentrazione e  la diminuzione dell’ansia.
I semini contengono inoltre una importante quantità di acidi grassi essenziali e ,da questo punto di vista, possono essere considerati un sostituto del pesce per tenere sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi.
Tra i minerali contenuti in questi semi troviamo moltissimo calcio , ferro , fosforo , magnesio, potassio , zinco , rame che  uniti agli  aminoacidi e  vitamine contribuiscono a fornire all’organismo un ottimo livello di energia.
I semi hanno un alto contenuto di antiossidanti, ben superiore a quello degli altri semi.
Possono integrare ed arricchire molte ricette.

Le mele, come sappiamo, sono ricche di acqua, vitamine e sali minerali, una grossa capacità antiossidante,  assorbono le tossine dall’intestino e le eliminano.

Le carote è auspicabile, appunto, consumarle crude per non perdere i benefici effetti sulla vista, la pelle, l’intestino.

Quindi, avendo a disposizione tanta buona roba, che faccio?
Un ottimo dolce per la colazione, senza lattosio, con pochi grassi e, udite udite, SENZA ZUCCHERO!
…E si, proprio senza zucchero in quanto la polpa ricavata dal succo è dolce, naturalmente e il risultato è stato gradevolissimo. Per coloro che, comunque, desiderano un gusto piu dolce, possono aggiungere 15 gr. di stevia all’impasto.
Comunque sarà una colazione o una merenda salutare dove, un terzo della massa è costituita da fibre, vitamine e sali minerali, dolcificate con il fruttosio naturale contenuto in esse…quindi, cosa aspettate?

siQuri_Pasticci_Pasticcini_Ciambellone_
Ciambellone ai semi di chia con polpa di mele e carote di Mimma Morana

Ingredienti:

  • 200 gr. di avanzi da estrattore (fibre di mele e carote)
  • 200 gr. di farina integrale
  • 2 uova intere Bio
  • 100 gr. olio di lino e girasole bio
  • 50 gr. di acqua  (o latte vegetale)
  • 30 gr. semi di chia
  • 15 gr. di stevia (FACOLTATIVO)
  • la scorza grattugiata di un limone Bio
  •  1 bustina lievito per dolci
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

  1. Frullare in un mixer la polpa di mele e carote per rendere il composto più liscio, aiutandovi con un po’ d’acqua
  2. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare bene.
  3. Imburrare e infarinare uno stampo (ciambellone o plum cake)
  4. Infornare a 180° per 30 minuti
  5. Sfornare e spolverare di zucchero a velo

siQuri

Una ricetta della tradizione: la pizza di maissiquri-pizza-mais

Pane fatto in casa con spinaci: una ricetta greenfoto-pane-1

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...