NutrizioneRicetteVitalità

Acidosi metabolica: contrastala efficacemente con il succo alcalino

6 settembre 2017 — by Marina Ribas Torres0

main

NutrizioneRicetteVitalità

Acidosi metabolica: contrastala efficacemente con il succo alcalino

6 settembre 2017 — by Marina Ribas Torres0

Condividi con Amore...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Molti malesseri comuni, come il mal di testa, difficoltà di concentrazione, crampi, dolori articolari e muscolari, nausea, ipertensione, osteoporosi, alitosi, possono avere una causa comune che è uno squilibrio del PH del nostro organismo conosciuto come acidosi metabolica.

Orientare il nostro organismo verso una tendenza leggermente alcalina può aiutarlo a riequilibrare il suo stato di benessere.

Il PH riflette la dieta che seguiamo. Idealmente dovrebbe essere appena superiore a 7.
Una dieta sbagliata e ricca di alimenti acidi influisce negativamente sul nostro organismo che continuamente dovrà lavorare per mantenere un livello di omeostasi, in quanto cercherà  di estrarre nutrienti alcalinizzanti dagli organi e dalle ossa impoverendo e danneggiando, così, gli organi coinvolti.

Acidosi Metabolica
Acidosi metabolica cause

cosa accade al nostro organismo quando consumiamo troppi cibi con PH acido?

A lungo termine una dieta ricca di cibi acidificanti, come carne, zuccheri raffinati e carboidrati,  può fornire terreno ideale per la proliferazione di alcune tipologie di batteri e patologie correlate.
In particolare alcune malattie immunitarie, come l’artrite reumatoide, altamente invalidante e favorita da una dieta tendenzialmente acida,  possono trarre notevole beneficio seguendo una dieta a base alcalina.
L’alcalinità, inoltre, crea un ambiente sfavorevole allo sviluppo e proliferazione delle cellule tumorali [Link allo studio scientifico].

Cosa e come mangiare per evitare l’acidosi metabolica?

Verdure crude (escludendo i pomodori e poche altre), quando possibile, o, se cotte, preferibilmente a vapore, frutta fresca di stagione e matura al punto giusto ( ad eccezione della frutta secca e di alcuni frutti dal colore rossiccio/bluastro, come prugne, mirtilli, etc).

Per ottimizzarne le proprietà alcalinizzanti è consigliabile consumare verdura cruda  e frutta fresca trasformandola in ottima bevanda utilizzando un valido estrattore di succo.

E’ considerato ottimale il consumo di circa un 80% di cibi alcalini e un 20% di cibi acidificanti, tra cui le noci e i semi (preferibilmente ammollati e/o germogliati) evitando, come sempre, zuccheri e ingredienti raffinati, caffè, alcoolici e bevande gassate.

Inoltre consumare acqua minerale leggermente alcalina aiuterà ad ottimizzare le funzioni del corpo e a disintossicarci. Un consumo di circa 2-3 litri al giorno divisi tra il risveglio e i pasti principali.

Lo stress e le negatività hanno purtroppo un effetto anche sul nostro organismo, favorendo l’acidosi metabolica.
Yoga e meditazione sono due armi utili per aiutarci a ridurre queste tossine emotive.
Ricordiamoci che in qualsiasi situazione di stress o depressione la cura è dentro di noi, solo noi siamo in grado di orientare il nostro corpo verso la guarigione.
Affidare questo compito solo a terapie sostitutive esterne è spesso la strada per cronicizzare il nostro malessere.

Succo alcalino per contrastare l'acidosi metabolica
Succo alcalino per contrastare l’acidosi metabolica

ricetta per il succo alcalino

Ingredienti

  • 3 carote
  • 2 cetrioli
  • 1 manciata di foglie di cavolo
  • 1 manciata di foglie di cavolo riccio
  • 3 cm di radice di zenzero

Procedimento

  1. Lava accuratamente gli ingredienti.
  2. Lascia intere le carote togliendo solo le estremità.
  3. Taglia per la lunghezza i cetrioli in moda da formare dei “bastoncini” .
  4. Se vuoi un succo meno aromatico, pela lo zenzero togliendo la scorza.
  5. Alterna i vari ingredienti nell’estrattore di succo; parti con le foglie di cavolo riccio, cavolo e successivamente tutti gli altri ingredienti, lasciando le carote per ultime. In questo modo le carote spingeranno fuori dall’estrattore tutte le fibre rimaste all’interno, facilitando la pulizia finale.
  6. Mescola bene il succo ottenuto e bevilo immediatamente.

* Per i bambini ti consiglio di aggiungere mezza mela per dolcificare maggiormente il succo.


Principali benefici degli ingredienti utilizzati in questa ricetta

Carota

Le carote forniscono un alto contenuto di vitamina A e una serie di altri benefici importanti per la salute, in particolare per la pelle, la prevenzione di alcuni tumori e anche anti aging naturale.

Benefici sulla vista

C’è una nota di saggezza nelle parole delle nostre nonne riguardo alle carote e ai loro benefici sui nostri occhi.
Le carote sono infatti ricche di beta-carotene che nel nostro fegato si converte in vitamina A.
La vitamina A, conosciuta anche come “retinolo“, agisce sulla retina e una sua carenza può creare disturbi della vista e ridotta visione notturna. [Link allo studio scientifico]

Sul betacarotene sono stati effettuati studi sulla protezione dalla degenerazione maculare e cataratta senile.

Benefici anti tumorali

Alcuni studi hanno dimostrato che le carote riducono il rischio di tumore ai polmoni, al seno e al colon.

Il Falcarinol è un pesticida naturale prodotto dalla carota che serve a proteggere le sue radici dalle malattie funginee. Uno studio ha osservato un ridotto rischio di tumore nei ratti che consumano carote, grazie a questo elemento.
[Link allo studio scientifico]

Inoltre il betacarotene è stato associato ad un effetto protettivo e anti tumorale per le ovaie.
[Link allo studio scientifico]

Rallenta l’invecchiamento

L’elevato livello di beta-carotene nelle carote agisce come un antiossidante e può contribuire a rallentare l’invecchiamento delle cellule.

Possibile aiuto per la prevenzione di malattie cardiache

La ricerca dimostra come le diete ad alto contenuto di frutta e verdura siano associate ad un minore rischio di malattie cardiache, questo per il loro contenuto di antiossidanti vitamine, minerali, fibra e carotenoidi.
[Link allo studio scientifico]

Disintossicante naturale

La vitamina A aiuta il fegato ad eliminare le tossine dal corpo e la fibra aiuta a mantenere pulito il colon e ne promuove la motilitá.

Un aiuto per la salute orale

Alcuni minerali contenute nelle carote possono avere un effetto antibatterico e possono aiutare a prevenire la carie.

Cetriolo

Benefici sugli ormoni

Studi recenti hanno dimostrato che i cetrioli contengono potenti lignani che legano con  batteri estrogeni-correlati nel tratto digestivo, contribuendo così a ridurre il rischio di vari tumori, come quello al seno, utero, ovaie e della prostata.

Alimento Nutriente

I cetrioli sono un alimento ricco di sostanze nutritive come le vitamine A, C, K, magnesio, silicio, potassio e manganese. Inoltre contengono un’elevata quantità  di antiossidanti e enzimi come l’erepsina, che aiuta a digerire le proteine ​​e distruggere parassiti, in particolare la tenia, svolgendo quindi un azione protettiva sul tratto intestinale.

Probabile anti tumorale

I ricercatori dell’Università di Valencia in Spagna hanno scoperto che contengono dei fitonutrienti chiamati cucurbitacine che  studi imostranoa vere proprietà anti-cancroin quanto, possono indurre la morte delle cellule cancerose.
[Link allo studio scientifico]

Diuretico

Il cetriolo, essendo composto per il 95% di acqua, favorisce l’azione diuretica e aiuta a sciogliere eventuali depositi di acido urico che favoriscono la formazione dei calcoli renali.

Utile nella prevenzione di alcuni tipi di emicranie

Inoltre, essendo un alimento ricco di proprietà idratanti, i cetrioli sono stati utilizzati come un rimedio naturale contro il mal di testa. Questo, perché, uno dei possibili fattori scatenanti per le emicranie è la disidratazione e molti studi dimostrano che i cibi ad alto contenuto di acqua e magnesio, come appunto il cetriolo, hanno un effetto idratante e riequilibrante dei fluidi corporei.
[Link allo studio scientifico]

Azione disintossicante

Infine ha un’azione disintossicante e lenitiva sul tratto intestinale, quindi indicata per condizioni come gastrite, acidità, l’indigestione e le ulcere.

Gli elettroliti contenuti nel cetriolo fanno sì che l’idratazione arrivi profondamente nelle cellule e nei tessuti.

Ricordo inoltre che questo prezioso alimento ha proprietà altamente alcalinizzanti ed è ricco di silicio, promuovendo quindi un’azione benefica e rafforzante anche su capelli e unghie.

Cavolo riccio

Il cavolo riccio è un altro alimento contenente molta fibra, quindi un altro prezioso alleato per il nostro tratto intestinale.
È anche ricchissimo di nutrienti, vitamine, folati e magnesio.

Benefici sugli ormoni

Il consumo regolare di fibra ha dimostrato essere in grado di ridurre il cortisolo, il principale ormone dello stress, stabilizzare l’insulina e lo zucchero nel sangue e abbassare l’estrogeno cattivo.

Ricco di nutrienti

Il cavolo riccio è ricco di vitamina C e di ferro, essenziale per la formazione di emoglobina ed enzimi, il trasporto di ossigeno a varie parti del corpo, la crescita cellulare e la funzionalità epatica.

Questo alimento contiene inoltre calcio e vitamina K, necessaria per la salute delle ossa e per una corretta coagulazione del sangue, antiossidanti, come carotenoidi e flavonoidi,  che aiutano a proteggere da diversi tipi di cancro.

Il cavolo riccio è ricco di vitamina A, essenziale per la salute degli occhi e della pelle. Questo prezioso profilo nutrizionale rende questo alimento un eccellente alleato del nostro sistema immunitario e del nostro metabolismo.

Antinfiammatorio

Le proprietà antinfiammatorie di questa varietà di cavolo sono dovute agli acidi grassi omega-3, che aiutano a combattere l’artrite, l’asma e i disturbi derivanti da una ridotta difesa immunitaria.

Disintossicante

Il contenuto di fibre e di zolfo rendono il cavolo riccio un valido alimento disintossicante, aiutando, in questo modo, a mantenere il fegato sano.

Anti tumorale

Un’ altra preziosa sostanza contenuta nel cavolo riccio, così come in altre painte appartenenti alle crucifere, è il sulforafane. Studi hanno dimostrato che questo prezioso fitochimico aiuta a combattere la formazione di tumori a livello molecolare.
[Link allo studio scientifico]

Zenzero O Ginger

Potente antinfiammatorio

Lo zenzero è una delle spezie medicinali più antiche e più usate del mondo.
Questa radice è conosciuta non solo per il suo potere digestivo e antinfiammatorio ma è anche molto usata per prevenire  raffreddori, influenza e nausea (qualora il sapore della radice fresca fosse troppo forte, si consiglia di utilizzare quello in polvere).

Lo zenzero contiene potenti composti antinfiammatori chiamati gingeroli ed esercita un’azione analgesica utile per coloro che soffrono di dolori articolari, muscolari.
[Link allo studio scientifico] [Link allo studio scientifico]

Antibatterico naturale

Questa radice ha inoltre forti proprietà antibatteriche contro l’acidosi metabolica.
Studi hanno dimostrato la sua efficacia nel combattere Escherichia coli, infezioni da Stafilococco e Candida albicans.
[Link allo studio scientifico]

Proprietà anti tumorali, effetti benefici su disturbi vascolari, diabete mellito e salute gastrointestinale

Inoltre, come osservato nello studio dell’ International Journal of Preventive Medicine, intitolato  “Effetti antiossidativi antinfiammatori dello zenzero nella salute e nell’attività fisica: rassegna aggiornata delle prove”, si cita:
“il potenziale anticancro dello zenzero è ben documentato e i suoi componenti funzionali come gingeroli, shogoali e paradoli sono gli ingredienti preziosi che possono prevenire diversi tipi di cancro, l’angiogenesi e metastasi, l’induzione dell’apoptosi e l’inibizione della progressione del ciclo cellulare.

Inoltre, migliora i disturbi cardiovascolari, il diabete mellito e la salute gastrointestinale.”
[Link allo studio scientifico]


HEATLHY JUICING APPROVED: tutte le nostre ricette, a differenza di quelle che trovi on-line, contengono riferimenti scientifici a studi reali e documentati sui benefici per la persona.

Ricapitolando...
Acidosi metabolica: contrastala efficacemente con il succo alcalino
Titolo:
Acidosi metabolica: contrastala efficacemente con il succo alcalino
Autore:
siQuri.com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Condividi con Amore...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Marina Ribas Torres

Marina Ribas Torres

Anche se sono un insegnante di professione, le mie attenzioni quotidiane mi hanno portato ad esplorare diversi aspetti della vita. Uno di questi aspetti è l'alimentazione consapevole e naturale, che ci fa sentire in pace con noi stessi e con ciò che ci circonda.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I Campi obbligatori sono marcati con *